div id='fb-root'/> expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

Amazon

lunedì 21 novembre 2016

La postazione di Andrea Romanato

Gioca con noi oggi propone la postazione di Andrea Romanato. Questa iniziativa vuole presentarvi gli autori fornendovi un’immagine del loro luogo più intimo, ovvero quello in cui esprimono tutto il loro potenziale. Dunque, andate alla scoperta di questo nuovo progetto.

La postazione di Andrea Romanato

Qui, su questa postazione, scrivania o libreria (come volete chiamarla sta a voi), ho scritto tutti i miei romanzi, e ne sto scrivendo ancora. Adesso sto scrivendo il secondo libro e il primo spinoff. È l’unica postazione che posso concedermi e non è per niente comoda, e il disagio aumenta quando Nyx, la mia gatta, si mette sulle mie gambe per dormire.


Su questa scrivania ho sfogato frustrazioni, insulti da parte dei miei genitori, e anche molte delusioni da parte persone in internet. C’ho mangiato vaschette intere di gelato guardando serie tv per trovare l’ispirazione e andare avanti con la scrittura.
Ho passato ore davanti allo schermo.
Per ora ho scritto e finito solo “Lonely Souls: Le streghe di New Orleans” ma ho in mente di allargare il più possibile il mondo in cui si svolgono le avventure di Erik e la sua congrega.
Oh, da questa scrivania ho anche creato la pagina e il blog dove posto i miei aggiornamenti man mano che prendono forma, in pratica ogni due pagine scritte è un aggiornamento postato sul blog. Ovviamente è una versione alfa, piena di errori e di refusi, ma è fatto intenzionalmente per evitare che qualche furbo si metta a copiare e incollare tutto il mio lavoro.
Ora come ora sono arrivato all’ottavo capitolo del secondo libro, e c’ho messo due anni ad arrivare a quel punto, due anni pieni di sacrifici ma mai noiosi per fortuna. Nel bene o nel male mi sono sempre divertito nello scrivere e creare storie e personaggi.
Insomma, in un modesto e spartano posto dove appoggiare il portatile mi ha dato la possibilità di scrivere quello che avevo in testa da anni.
Che altro dire, spero vi sia piaciuta questa descrizione della mia scrivania e che possiate apprezzare il mio lavoro e il mio umile impegno.


Nessun commento:

Posta un commento

Stagione In Corso