div id='fb-root'/> expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

Amazon

domenica 9 luglio 2017

Recensione Del Blog: Il mio mondo di libri



Titolo: La guerra occulta delle streghe
Serie: Lonely Souls vol.2

Autore: Andrea Romanato
Pagine: 198

Categoria: Fantasy, Metropolitane, Dark fantasy
Prezzo: € 2,99 Kindle; € 0,00 Kindle unlimited ; € 9,99 Copertina flessibile


Risultati immagini per immagini streghel,


Erano passati mesi dalla sconfitta di Era, la vita di Erik Crane alias Evaline Deraneau , sembrava scorrere finalmente tranquilla. M una nuova minaccia incombe nel Quartiere francese in cui aveva deciso di vivere con la sua compagna e i suoi amici. Halloween era vicino e con essa la catastrofe, una nuova guerra peggiore della precedente.




Dopo la sconfitta di Era, Erik e i suoi amici per sfuggire all'assalto dei giornalisti e curiosi decidono di trasferirsi nel Quartiere Francese in un appartamento di lusso a Bourbon Street sopra un locale molto frequentato. Ma proprio in questo Quartiere iniziano ad accadere strani episodi che mettono in allarme Erik. Un giorno queste premonizioni, diventarono realtà; infatti dovette intervenire per salvare la vita a cinque streghe inseguite da alcuni individui. 
Ne riescono a salvare solo due : un uomo e una bambina di 11 anni. La bambina si chiama Thessa e da quando un Oracolo aveva confermato che lei fosse una Matriarca, la caccia da parte di tutte le Congreghe era iniziata, in quanto tutte volevano trovare "il bottino d'oro". 
Thessa aveva poteri straordinari che ancora non si erano manifestati data la sua giovane età; poteri che tutte le streghe volevano per sè stesse e anche perchè qualsiasi gruppo di streghe, seppur piccolo,  avesse catturato la Matriarca, automaticamente sarebbe diventato il nuovo padrone di New Orleans. 
 Da questo momento, il compito di Erik, Jolene, Tiffany, Kaileena e Francis era quello di proteggere Thessa anche a costo della propria vita. La guerra tra streghe e inquisitori era iniziata; Halloween era la notte in cui il Velo tra i mondi diventava più sottile, quindi più propizia per un rito.

Sangue e terrore attendono la congrega di Erik ma, soprattutto, dovranno affrontare un nemico mortale quanto imparziale: il destino beffardo che decide di toglierle la persona che lui ama più al mondo:

Dolore. Il dolore di aver perso la donna che amavo alla follia e non essere riuscito a fare niente per salvarla. Era successo tutto troppo in fretta".

Ma veramente il destino è così beffardo o ancora ha in serbo per Erik delle sorprese? Riuscirà a salvare la piccola Thessa e a riportare ancora una volta la pace e la tranquillità nel Quartiere e l'armonia tra le varie congreghe delle streghe? 

 "Tutti pensano che la guerra sia un evento inevitabile, orribile e barbarico. In realtà la guerra può anche essere un momento di crescita , speranza e unione. Ma, purtroppo, tutto questo ha come prezzo il sacrificio più grande: la morte".
 
 
Immagine correlata
 
Il romanzo "La guerra occulta delle streghe" di Andrea Romanato è il secondo libro della serie Lonely Souls ( il primo romanzo lo troverete recensito nel mio blog), una serie caratterizzata dalla battaglia tra il Bene e il Male, tra le Streghe buone e le Streghe malvagie.
Un fantasy che tocca però vari aspetti e tematiche della vita reale. I personaggi, non sono creature fantastiche, ma sono ragazzi semplici che frequentano la scuola e occupano attività lavorative. Ragazzi che hanno sentimenti positivi come l'amore e l'amicizia, negativi come provare dolore per la perdita della persona amata. Inoltre tratta una tematica molto importante come l'omosessualità. Nel primo romanzo della serie, Erik è costretto ad accettare il suo nuovo corpo in quanto risvegliato in un corpo da donna; nel secondo romanzo invece Erik ha accettato la sua sessualità e vive il suo amore per Tiffany alla luce del sole senza nascondersi
Gli argomenti trattati come la reincarnazione transgender, il fenomeno della Trance Completa tipica delle Matriarche, il cerchio luminoso che rappresenta il portale per entrare in una nuova dimensione, crederci o meno è a discrezione del lettore.
Pur non amando il genere posso affermare che Andrea Romanato possiede  una mente geniale che rende l'impossibile , possibile all'occhio umano. Rende il racconto piacevole avendo saputo creare la suspance giusta che conduce il lettore a proseguire la lettura per conoscerne la fine.
Io ad esempio ero curiosa di sapere che fine avesse fatto la piccola Thessa e se Erik sarebbe stato in grado di salvarla.
Lettura scorrevole anche se molto spesso il linguaggio utilizzato sia caduto un pò nella volgarità; magari io avrei utilizzato qualche "parolaccia" o bestemmia in meno. Ma forse questo fa parte del gioco.
Nel complesso è una lettura piacevole e scorrevole, adatta agli amanti del fantasy.
Buona lettura dalla vostra Emanuela e mai come adesso, il contesto è quello più adatto, per ricordare a tutti voi che la lettura è una grande avventura.

Nessun commento:

Posta un commento

Stagione In Corso